SVILUPPO SOSTENIBILE

CONTROLLO DURANTE L'INTERO CICLO DI VITA DEI PRODOTTI

Materie prime rigorosamente selezionate
› Materie prime rigorosamente selezionate

Nell'ambito del proprio processo globale di ottimizzazione dell'impatto ambientale, il gruppo Intermas si impegna a utilizzare solo polietilene e polipropilene, due resine termoplastiche tra le più utilizzate nelle nostre attività quotidiane e garantite come innocue, non inquinanti e al 100% riciclabili. Le materie prime utilizzate sono conformi alla legislazione per quanto concerne l'assenza di metalli pesanti. A dimostrazione del proprio impegno ambientale, il Gruppo offre soluzioni ecocompatibili destinate ai diversi settori nei quali esso opera, in particolare la Business Unit Packaging, in cui per alcuni prodotti sta introducendo l'utilizzo di materie prime oxodegradabili. Nella stessa ottica, fabbrica anche prodotti di protezione al 100% biodegradabili per i settori dell'arboricoltura, della viticoltura e degli spazi verdi.

Produzione
› Produzione

Particolarmente coinvolti nei tre siti industriali del Gruppo, i nostri collaboratori intraprendono continue azioni volte a ridurre l'impatto ambientale dei mezzi di produzione utilizzati. Tali azioni consistono nell'ottimizzare le risorse attraverso: 

  • La riduzione della quantità delle materie prime utilizzate e l'impiego sempre più frequente di materie prime bio e oxodegradabili.
  • La riduzione del consumo d'acqua e la corretta gestione delle acque di rifiuto.
  • La riduzione dei costi energetici. 
  • Una corretta gestione dei volumi e il riciclaggio dei rifiuti.
Confezionamento e imballaggio
› Confezionamento e imballaggio

Benché ridotto, anche l'imballaggio dei nostri prodotti è interessato dal processo globale di riduzione dell'impatto ambientale del Gruppo. I nostri processi prevedono in un primo tempo il recupero degli imballaggi esistenti nel rispetto delle esigenze di igiene, sicurezza e protezione che ci sono imposte, e poi anche di lavorare a medio termine allo sviluppo di nuovi imballaggi che rispondano o addirittura superino questi stessi criteri.

Uno studio di ottimizzazione degli imballaggi ci ha permesso di ridurli e di ottimizzare il trasporto, riducendo così le emissioni di CO2.

Spedizione, trasporto e logistica
› Spedizione, trasporto e logistica
  •     Ridurre le emissioni dei gas a effetto serra e le problematiche legate al trasporto delle merci (rumore, traffico e ingorghi) è una delle priorità del gruppo Intermas. I nostri acquirenti tendono sempre più spesso ad approvvigionarsi di materie prime da luoghi vicini ai nostri siti di produzione e il nostro team collabora con i fornitori di servizi logistici per ottimizzare le consegne e la percentuale di riempimento dei camion o dei container privilegiando, nella misura del possibile, le modalità di trasporto meno inquinanti.
Fine vita dei prodotti
› Fine vita dei prodotti
  • Il nostro coinvolgimento nella tutela dell'ambiente ci ha portati a investire nell'elaborazione e nel miglioramento continuo di un circuito di riciclaggio per recuperare le reti protettive degli alberi (Business Unit Agriculture) e riutilizzare in modi diversi i residui plastici. La gestione di questo processo ci ha permesso di riaffermare il nostro impegno in tema di sviluppo sostenibile. Un circuito analogo nella Business Unit Aquaculture ci consente altresì di recuperare le sacche per la coltivazione delle ostriche.

SENSIBILI ALL'AMBIENTE ANCHE PER I PRODOTTI COMMERCIALIZZATI

› Prodotti "verdi"
› Prodotti "verdi"

Non solo i prodotti fabbricati, ma anche quelli commercializzati vengono scelti con la massima attenzione all'ambiente. Tutto il legno proposto dal Gruppo, di origine europea o tropicale, ha la certificazione FSC che garantisce il controllo della provenienza, certificando così la protezione e la conservazione degli spazi naturali e delle foreste.

Un altro prodotto ecologico è l'erba artificiale. Non dovendo essere annaffiata, permette di risparmiare il consumo d'acqua. Un altro vantaggio ambientale è il non utilizzo di fertilizzanti o di pesticidi.

UNA QUESTIONE DI UOMINI E DONNE

› Coinvolgere i collaboratori
› Coinvolgere i collaboratori

Benché il suo impatto ambientale sia nettamente inferiore rispetto ai comuni siti industriali, il gruppo Intermas applica una politica proattiva di sensibilizzazione di tutti i propri collaboratori in materia di ecologia. Negli stabilimenti come negli uffici, l'obiettivo è diffondere una reale cultura aziendale attorno al tema dello sviluppo sostenibile.